Sant’Antonio da Padova

Ad Arbus nel mese di Giugno si svolge da oltre 400 anni la Festa di Sant’Antonio da Padova, una delle più importanti processioni religiose della Sardegna. Il pellegrinaggio parte dalla chiesa di San Sebastiano di Arbus e termina dopo circa 38 km di cammino nella frazione di Sant’Antonio di Santadi. Numerosissimi sono i fedeli che seguono questo rito a piedi e sui carri tradizionali, addobbati a festa come centinaia di anni fa. Il sabato della partenza della processione, il cocchio trainato da buoi arriva alla chiesa di S. Sebastiano per accogliere il simulacro di Sant’Antonio. La solenne processione è accompagnata da gruppi folk, cavalieri, suonatori di launeddas, dalla banda musicale, dal parroco, da altri religiosi, dai carri a buoi e dai carri a motore bardati a festa (traccas). Lasciato l’abitato di Arbus, il corteo attraversa il vicino centro di Guspini e prosegue verso la frazione di Sant’Antonio di Santadi, dove arriva intorno alle ore 23.00. I festeggiamenti proseguono la domenica e il lunedì, nella piccola borgata di Sant’Antonio di Santadi, distante 3 km dalla spiaggia di Pistis. Il martedì, alle prime luci dell’alba, il Santo viene riposto nel cocchio per far rientro ad Arbus. La Festa in onore del santo termina con i tradizionali fuochi d’artificio, con l’augurio di rinnovarlo. ATRUS ANNUS.

Programma della Festa

Mercoledì 13 Giugno
10.00: Processione lungo le vie del paese in Loc. Sant’Antonio di Santadi
18.00: Processione lungo le vie del paese di Arbus

Venerdì 15 Giugno
17.30: Pulitura dei fiori e preparazione del cocchio. Recitazione de is cogius

Sabato 16 Giugno
7.00: Santa Messa sul sagrato della Chiesa di San Sebastiano in Arbus
Celebrazione della benedizione e distribuzione del pane
7.00: Partenza sfilata da piazza Cavalleria dei cavalieri, gruppi folk e traccas
8.00: Partenza del simulacro accompagnato dalla banda musicale Ennio Porrino di Arbus
11.00: Arrivo a Guspini. Partenza della sfilata dei cavalieri, gruppi folk e traccas
Accompagnamento del simulacro dalla banda musicale Ennio Porrino
15.00: Sosta pranzo – Loc. Pardu Atzei
22.30: Arrivo del simulacro alla Chiesa di Sant’Antonio di Santadi, Santa Messa
Spettacolo pirotecnico

Domenica 17 Giugno (Sant’Antonio di Santadi)
8.00 – 9.00: Santa Messa
10.30: Sfilata di cavalieri e gruppi folk. Processione con accompagnamento musicale della banda Ennio Porrino di Arbus
11.00: Santa Messa
12.30: Degustazione di prodotti tipici
15.30: Rassegna di decorazione su ceramica
18.00: Santa Messa
19.00: Spettacolo di addestramento di monta sarda tradizionale (A.S.D. maneggio Sulcis)
19.30: Degustazione di prodotti tipici
21:00: Spettacolo Musicale con il gruppo “Ballos”

Lunedì 18 Giugno (Sant’Antonio di Santadi)
10.00: Santa Messa
12.30: Degustazione di prodotti tipici
15.30: Rassegna d’arte ed artigianato
17.00: Torneo di calcio Memorial G. Frau (Polisportiva Olimpia)
18.00: Santa Messa – Processione con benedizione dei campi
Infiorata di Sant’Antonio
19.00: Degustazione di prodotti tipici
20.30: Spettacolo musicale / balli in piazza con “l’Orchestra Spettacolo Stefania”

Martedì 19 Giugno
7.00: Santa Messa (Sant’Antonio di Santadi)
Partenza del simulacro per Arbus
13.00: Sosta pranzo – Loc. Pardu Atzei
20.00: Arrivo del simulacro a Guspini
20.30: Intrattenimenti vari – Spettacolo musicale
Degustazione di prodotti tipici
22.00: Arrivo del simulacro ad Arbus – Spettacolo pirotecnico
Arrivo del simulacro alla Chiesa di San Sebastiano
Benedizione Eucaristica

Domenica 1 Luglio
18.00: Estrazione della lotteria di Sant’Antonio
Intrattenimenti vari e degustazione di prodotti locali

Per qualsiasi informazione:

Organizzazione Sant’Antonio
Cell. 328 8604661 / 349 0934137
E-Mail organizzazione@santantoniodisantadi.it
Sito www.santantoniodisantadi.it

Scopri anche

Back to Top