Torre dei Corsari

L’insediamento turistico di Torre dei Corsari si è sviluppato turisticamente negli ultimi anni e deve il suo nome alla torre di Flumentorgiu, costruita dagli spagnoli nel XVII secolo per avere un punto di avvistamento per il controllo delle incursioni dei pirati saraceni. Dal promontorio di Torre dei Corsari è possibile osservare un paesaggio dal fascino straordinario. A Sud si trova una bellissima baia protetta da alte falesie calcaree. Verso Nord il panorama è totalmente differente: si può godere di una vista che arriva fino al promontorio di Punta S’Aschivoni e oltre verso la stupenda spiaggia di Is Arenas ‘e S’Acqua e S’Ollastru caratterizzata dalla presenza di maestose dune di sabbia. La spiaggia di Torre dei Corsari, bagnato da un mare di colore verde-turchese, si propone con un fondo di sabbia color ocra cinta da alte dune, simili a quelle di Piscinas, ma con una vegetazione molto più diradata e di natura cespugliosa, che donano un aspetto più spoglio e arido al paesaggio. La spiaggia si sviluppa per circa 1,5 km. Il colore bianchissimo e dorato della sabbia contrasta nettamente con il paesaggio adiacente, dove risaltano il verde della macchia mediterranea che riveste le colline dell’entroterra.

Scopri anche

Back to Top